Programma a.s 2011/2012

 I PARTNERS (pdf)

 ANNO SCOLASTICO 2011/2012 - LE SCUOLE ADERENTI (pdf)  


 

Il 2012 è l’Anno Internazionale delle Cooperative, lanciato dalle Nazioni Unite al fine di promuovere il ruolo delle cooperative in tutto il mondo

Il 2012 è stato proclamato Anno europeo dell’invecchiamento attivo e della solidarietà tra le generazioni

Il 2012 è per l'ONU l'Anno Internazionale dell’energia sostenibile per tutti (Risoluzione 65/151), riconoscendo la centralità dell’energia per lo sviluppo sostenibile


UNA SINTESI PER PERCORSO DELL'ANNO SCORSO :

GUARDA IL VIDEO 


 LE ATTIVITA'2011/2012

 

VIVERE LA COSTITUZIONE

SIAMO ANCHE SU CIVILLIFE

CONOSCERE/ESSERE CONSAPEVOLI

PARTECIPARE/INCONTRARE

PROGETTARE/ESSERE PROTAGONISTI


EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA ATTIVA E ALLA LEGALITA’

Incontro con lo scrittore Antonio Nicaso il  4 ottobre Centro Giovanni XXIII: tema: La malavita organizzata e il suo sviluppo dopo l’unità d’Italia, le dimensione del fenomeno mafioso.

SCARICA IL VIDEO


 Viaggio alla marcia della legalità durante la giornata della memoria e dell'impegno per le vittime delle mafie 4 giorni a Genova  dal 15al  18/3.

Incontri di preparazione al viaggio:

  • "Scegliere la Giustizia" - incontro con Moni Ovadia e Luigi Ciotti, 1 marzo Teatro Comunale di Belluno ore 20:30. L'evento è organizzato dalla Diocesi di Belluno-Feltre
  • Incontro con Pierpaolo Romani direttore di Avviso Pubblico in collaborazione con  il progetto Lettura pensata dell'Ufficio Scolastico di Belluno
  • Incontro con Davide Mattiello, responsabile di Libera Piemonte: 13 marzo ore 15 presso Aula Magna della sezione classica dell'IIS "Galilei-Tiziano" (via Cavour 2)

 Scambio con la Rete NedaKairos di Reggio Calabria

Percorso di cittadinanza attiva con Albachiara  Gruppo Abele e coop. Samarcanda: Giovani in viaggio per una società responsabile Percorso di preparazione per il Campus di Montecatini organizzato da Albachiara dal Gruppo Abele e dalla Provincia di Pistoia (Incontri di preparazione: Forum locale di Albachiara: 1/10/20111, incontri di preparazione il 13 e 20 ottobre 2011) dal 27/29 ottobre il Campus dei Giovani di Albachiara a Montecatini dal tema: RESPONSABILITA' E DIRITTI

Video e photogallery in preparazione

  • Progetto di ricerca con Antonio Conci autore del libro "Sedie Vuote": si adotta una vittima delle mafie o del terrorismo e si cerca di ricostruire tutto ciò che vi ruota attorno tramite i documenti, le interviste, l'incontro. Insomma sotto la guida di Conci si apprende un metodo di ricerca: l'autore insegna ad insegnanti e alunni il metodo che ha portato alla produzione del suo libro. Dopo il percorso verrà prodotto un elaborato che concorrerà per un premio del progetto Lettura Pensata dell'UST di Belluno.
  • Incontro con Pierpaolo Romani: Aula Magna Ist. Catullo ore 14:30-16:30. Tema: Illegalità, corruzione e mafie nel Norditalia. Romani, il coordinatore nazionale di “Avviso Pubblico” ,  già consulente della Commissione parlamentare antimafia, è autore di diverse pubblicazioni sulle tematiche collegate alla legalità e alla mafia ed è promotore di progetti di educazione alla cittadinanza attiva. Avviso Pubblico è una nota associazione di enti locali e regionali per la formazione civile contro le mafie; Pierpaolo Romani.

 PROMOZIONE DELLA PERSONA,  DELLA SICUREZZA, DELLA CULTURA DELLA RECIPROCITA' E DEL VOLONTARIATO


 La violenza di genere e la discriminazione di genere (con Universo femminile e Belluno Donna)


 SICUREZZA E INTERNET La comunicazione in rete ed i diritti della persona tra rischi ed opportunità 14 aprile ore 11-13 Aula magna ITI "Segato" Belluno (Prof. Avv. Gabriele Leondini (Ordinario di Istituzioni di Diritto Pubblico presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Padova. Avvocato del Foro di Verona) 

Avv. Enrico Schenato (Avvocato del Foro di Venezia)


 Emozioni per crescere: viaggio nell'etologia umana (prof. Carluccio Bonesso)


 ETICA ED ECONOMIA PER USCIRE DALLA CRISI

  • prof. Erasmo Santesso (Università di Venezia)
  • Lavoro Cooperativo: una prospettiva di lavoro aperta al futuro? Approfondimenti sul Lavoro cooperativo (con Confcooperative)

 DIRITTI UMANI

  • prof. Michele Di Cintio a Belluno e Agordo: corresponsabilità storica  i diritti umani nella civiltà complessa Belluno (ore 8-10) e Agordo (ore 11-13) 22/11/2011
  • Proposte del Progetto Pace (Ist.Besta di Treviso): viaggio internazionale umanitario in Serbia, Albania, Bulgaria, Romania, Ungheria e Croazia  dal 23 al 30 aprile
  • convegno a Treviso: Perché le religioni scendono in guerra con Enzo Pace (UNIPD) 25/11 o 2/12 

 VOLONTARIATO

  • Breve percorso di biblioteconomia per la gestione dell’Archivio di Stato di Belluno  e stage estivo presso l’Archivio di stato di Belluno.
  • Formazione alla contabilità delle organizzazione di volontariato e Terzo Settore con stage presso le o.d.v. (10 ore di corso pomeridiano + stage estivo): sono partiti 3 corsi (totale di 95 studenti):

         -Feltre: presso l'Istituto Colotti

         -Belluno: presso l'ITE "P.F.Calvi"

        -Cortina: presso il Polo Val Boite

  • Altre opportunità di volontariato estivo con CSV  Volontario anche tu (60 ore presso le o.d.v.) (nell'anno scorso 195 studenti; in quest'anno più di 750 studenti)
  • Volontariato internazionale presso la casa di Accoglienza per bambini abbandonati di Petrosani - Romania (Ist. T.Catullo e Licei Renier)

 MONDIALITA’:


 Per i 10 anni della guerra in Afghanistan: mostra (breve corso di preparazione da parte degli studenti, affinché possano fare da ciceroni), incontro con i testimoni (donne Rawa, vittime di guerra ed esponenti della società civile del mondo dei giovani afghani), cineforum con film in inglese sottotitolati premiati con il premio Città di Venezia.

Afghanistan: a dieci anni dall'intervento militare.... 

  • breve percorso di formazione degli alunni sulla storia e l’attualità dell’Afghanistan
  • giovedì 25 novembre ore 14.30 -16.30 (Franco Chemello e Carla Dazzi). Liceo scientifico sede di Mussoi, aula di fisica
  • mercoledì 30 novembre: ore 14.30. CSV di Belluno e successivamente in Crepadona,  sala del Botta: visita guidata per i ciceroni della mostra
  • giovedì primo dicembre ore 17:30 Auditorium. Presentazione della mostra Afghanistan…per dove… (di Carla Dazzi): partecipano Sandro Pomiato medico del Cuamm, già missionario in Africa, responsabile di programmi  Unicef e Funzionario del Ministero degli Esteri per la Cooperazione Civile responsabile della cooperazione italiana in Afghanistan fino al maggio del 2011; Huma e Salima profughe afghane oggi studentesse universitarie in Italia. Durata della mostra dal 1/12 al 18/12/2011.

Sandro Pomiato, Huma e Salima sono disponibili ad incontrare gli studenti (anche entrando nelle scuole) il giovedì, il venerdì 2  e sabato 3  dicembre Disponibili anche per Feltre, Agordo e Pieve

VEDI LA RELAZIONE E IL TESTO DI COMMENTO DI SANDRO SANDRO POMIATO

Rassegna cinematografica in  sala Bianchi:

o giovedì 6/12 Ore 20:30 Sguardo da un granello di sabbia. Il film, di Meena Nanji racconta  attraverso gli occhi di tre donne afgane, una dottoressa, un’insegnante e un’attivista per i diritti umani, di come la guerra, le intromissioni straniere e la nascita dell’islam politico abbiano strappato alle donne afgane i diritti e la libertà. Segue il  breve cortometraggio Mama ( La nonna ) di Mohammad Haidari e Mohammad Naqi Ehsani / 2006 “La nonna” premiato con il premio città di  Venezia. Presenta e commenta  il film il direttore dell’ Atlante dei conflitti del mondo Raffaele Crocco, autore della Scheda dell’atlante sull’Afghanistan.

o   giovedì 15/12 Ore 20:30. Boccioli di rabbia. Segue il cortometraggio L'acqua  di Gholareza Mohammadi / Coll. Mina Kazemyian, Hakim Ehsani / 13’premiato nella XIV edizione del premio città di Venezia. 

Scarica il volantino con il programma

 

Il torneo della Pace: domenica 29 gennaio  Le scuole in Rete hanno partecipato alla giornata organizzata dalla Commissione Giustizia e Pace per la promozione di una educazione al rispetto delle regole e degli altri a partire dallo sport.


 MEETING DELLE SCUOLE IN RETE: (19 aprile ore 8-13 Sala Teatro Centro Giovanni XXIII - Belluno)

La tradizionale rassegna delle attività delle scuole in Rete, e l'incontro con le associazioni, il volontariato, i testimoni della cittadinanza attiva

Incontro con Alfio Curcio della cooperativa Beppe Montana di LiberaTerra che lavora su un territorio strappato alla criminalità mafiosa.

Incontro con Fabio Corazzina, già coordinatore nazionale di Pax Christi, educatore esperto di intercultura e diritti umani. Scarica la presentazione di don Fabio Corazzina

Incontro con Emiliano Oddone (Dolomiti Project) nel quarantennale della convenzione internazionale per la tutela del patrimonio dell’umanità dell’UNESCO.

Di fronte alla crisi è lecito pensare ad una nuova economia? Incontro con il mondo cooperativo (interviene Marco Rossato presidente Confcooperative Belluno).

Rassegna delle attività della Rete: gli alunni condividono i propri percorsi di cittadinanza attiva.

Incontro con la Rete nazionale NedaKairos di Reggio Calabria.

Interventi del mondo del volontariato e incontro con l’olimpionico Oscar De Pellegrin (associazione A.S.S.I.), portabandiera per l'Italia a Londra 2012 nelle paraolimpiadi.

Dalle ore 12 alle 13 partecipazione in Piazza dei Martiri alle attività dedicate alla

legalità predisposte dalla Consulta provinciale degli studenti all'interno dell’attivi-tà “espressione LIBERA”.

Scarica il volantino con il programma


 LO SPETTACOLO DELLE SCUOLE IN RETE: SABATO 24 MARZO ORE 20:30 PRESSO TEATRO COMUNALE A BELLUNO

Il tradizionale spettacolo delle Scuole in  Rete a Belluno presso il Teatro Comunale  (tema: cittadinanza attiva).

La scuola media di Ponte nelle Alpi, che non è riuscita a portare il proprio contributo allo Spettacolo delle Scuole in Rete, presenterà il 18/5 ore 20:30  al palazzetto di Polpet (classe 3B prof.ssa Donatella De Pra)  uno spettacolo teatrale ispirato al libro "Io come te". Il tema è la tolleranza e l'intercultura.

Le scuole in Rete parteciperanno anche allo:

STAGE MEETING DEL PROGETTO PACE A PADOVA GRANTEATRO GEOX 7 MAGGIO

dalle ore 9.30 alle ore 18.00, in cui è inserito il Concorso “I Giovani e l’Arte” che avrà per tema: 

“Pace: dialogo intergenerazionale ed interculturale”.

In collaborazione con il progetto “Et.Champion per un Mondo Migliore” (che premia i campioni d’etica in ogni comparto sociale) ed è inserita fra gli eventi promossi dal Comune di Padova dal 7 al 12 maggio in occasione dell’Anno Europeo della Solidarietà fra Generazioni. Anche quest'anno la Rete si è ricoperta di premi:

sezione Medie-Biennio: secondo posto alla Scuola Media "I.Nievo"; quarto posto all'I.C. di  Agordo

sezione Triennio: terzo posto all'I.I.S. "U.Follador" di Agordo


 LA COSTITUZIONE COME BANCA DEI VALORI

Marco Gianpieretti (16 febbraio) vicepresidente Associazione dei Costituzionalisti, coordinatore del Corso di Cultura Costituzionale dell’Università di Padova a Belluno (Aula Magna ITI "Segato" e IPSSAR Dolomieu di Longarone.


 IDENTITA’ E CITTADINANZA DALLA MEMORIA

Giornata della memoria: 

1.Educare alla pace:  spettacolo di Dario Arkel autore di Ascoltare la luce. Vita e pedagogia di Janus Korczak. Narrazione teatrale con accompagnamento di musica yiddish del gruppo Stelle Erranti. Korczak, medico e pedagogo ebreo-polacco, fu uno dei più insigni educatori della sua epoca, fondò la Casa degli Orfani a Varsavia e dopo una vita straordinaria dedicata all'educazione e alla cura dei bambini, offrì una morte esemplare per coerenza: decise infatti di condividere il destino dei duecento orfani affidati alla sua responsabilità, quando questi vennero deportati a Treblinka nell'agosto del 1942, nonostante i carnefici tedeschi gli avessero offerto la personale salvezza.

Dario Arkel, ricercatore in scienze sociali, e dell'educazione, attivo nella difesa dei diritti sociali e di cittadinanza, collaboratore dell'Università di Genova, è giornalista, saggista, autore teatrale Presidente di AIF Liguria (Associazione Italiana Formatori) è curatore per la rivista FOR, edita da Franco Angeli, della rubrica Educare e formare alla convivenza e alla pace.

Sala Teatro del Centro Giovanni XXIII - Belluno 27 gennaio ore 8:30-10:30 (Sec. I Grado) e 11-13 (Scuole Sec. II Grado). In collaborazione con SPI-CGIL, Isbrec, I.C. Trichiana, ANPI, Verba Volant ed altri. Vedi  Locandina

2.Incontro di Gianni Faronato, già internato nel lager di Dora vicino a Bolzano, con gli studenti il 28 gennaio al Centro Giovanni XXIII di Belluno. In collaborazione con l'ANPI.


 Giornata del ricordo: incontro con Diego Redivo: "La memoria di una foiba: Basovizza luogo simbolo della tragedia degli Italiani nella Venezia Giulia e in Dalmazia" (con proiezione di immagini) I.T.I. "G.Segato" 9/2/2012 ore 11-13

 

Partecipazione attiva da parte degli studenti della Rete alla cerimonia ufficiale di consegna ai familiari delle medaglie in memoria delle vittime delle foibe: cerimonia in prefettura 10.1.2012. LEGGI IL TESTO PREPARATO DAI RAGAZZI

17 marzo: nella giornata dedicata al ricordo e alla commemorazione degli eventi che nel 1945 portarono alla morte dei quattro partigiani in piazza dei Martiri a Belluno, durante la piccola cerimonia commemorativa  sarà presente alle ore 11 in piazza dei Martiri la prof.ssa Angela Vassallo, siciliana, per ricordare il tributo di quella terra alla Resistenza bellunese. Oltre alle autorità cittadine e all'ANPI, saranno presenti alcuni studenti delle Scuole in Rete.


Celebrazione del 25 aprile:

Mirco Melanco, docente di Cinematografia documentaria e Storia del cinema italiano presso il Dams di Padova presenta il suo film documentario "Annarosa non muore. Appunti sulla Guerra di Liberazione nelle Province di Belluno e Treviso. 8 settembre 1943 - 2  maggio 1945". Il film (50'), ispirato alle vicende narrate nel libro di memorie di suo padre (comandante partigiano di Limana). (aprile)


Giornata della memoria e dell’impegno per le vittime delle mafie: lettura pubblica, con l’associazione Libera, nella  piazza dei Martiri a  Belluno dei nomi delle vittime delle mafie: 21 marzo a Belluno e il 17 marzo a Genova (vedasi progetto relativo)


EDUCAZIONE ALL’EUROPA

EUROPA (percorso da svolgersi in rete con altre reti e dedicato a pochi alunni)


 Viaggio  a Budapest - 27/30 dicembre 2012


 Strasburgo Viaggio di formazione alle Istituzione Europee. ADEC e Con Parlamento Europeo degli studenti (aprile 2012)


 Viaggio di formazione all'ONU a Ginevra (vacanze di carnevale). Con ADEC e Parlamento Europeo degli studenti (dal 20 al 22 febbraio 2012)

Seminario di formazione alla cittadinanza europea per Junior Tutor in castello Europa House di Neumarkt in Austria (settembre 2012) organizzato dall'ADEC e dal Parlamento Europeo degli Studenti settembre 2012


 Viaggio all'ONU e all'OSCE a Vienna


 Incontro con Sergio Nava, autore di "La fuga dei talenti" e giornalista conduttore di “Radio 24”. Interverranno

alcuni talenti di Bellunoradici.net (in collaborazione con ABM) - I.I.S. "T.Catullo" 29/3 ore 11-13

vedi il video dell'incontro

Viaggio interculturale in Ucraina con associazione Alba Azione di Gioia e Associazione Ucraina Più

Per alcuni viaggi di educazione all'Europa saranno disponibili  borse di studio fornite dal Rotary Club Belluno per gli alunni che dimostreranno di avere difficoltà economiche. Il bando sarà disponibile a breve su questa pagina.


 SETTIMANA DEI 150 ANNI DELL'ISTRUZIONE: scarica il volantino con il programma apri volantino


 I 150 anni dell'istruzione pubblica: conferenza dell'isp. Michele Di Cintio 21 novembre ore 18 presso l'Archivio di Stato di Belluno

mercoledì 23/11: Videoteatro: "i prigionieri di Gea" - Centro Giovanni XXIII ore 18

Giovedì 24: "150 anni: la scuola in cammino: inaugurazione in Palazzo Crepadona a Belluno di 4 mostre ("cubo" del Botta ore10.00):

1) "1OO anni delle scuole rurali  del Comune di Belluno"

2) Immagini fotografiche della storia della scuola elementare "A.Gabelli" di Belluno

3) "Immagini, riflessi e luci del Risorgimento italiano" (Scuola Media "Rinaldo Zardini" di Cortina d'ampezzo"

4) Esposizione del Museo della Scuola di Pedavena

 

Presentazione del libro di Ferruccio Vendramini: "Un uomo di scuola. Il bellunese Francesco Gazzetti e l'istruzione elementare dell'Ottocento".


 Venerdì 25: Musica e parole, una rassegna di musica, teatro e parole presentata a cura degli studenti, sul tema dei 150 anni: Centro Giovanni XXIII ore 18

Sabato 26: L'Italia unita dopo 150 anni: una scelta ancora valida? convegno a cura del Circolo Culturale Agorà e I.S.S.R. di Belluno in collaborazione con UST e Scuole in Rete: Sabato 26/11 ore 9:30/16.30 Centro Giovanni XXIII. ore 9:30-16.30 Centro Giovanni XXIII


AGGIORNAMENTO DOCENTI


 Competenze di Cittadinanza (prof. Nicoli dell'Università di Brescia e Rete Veneta delle competenze)


 Emozioni per crescere: viaggio nell'etologia umana con il prof. Carluccio Bonesso


 L'Italia unita dopo 150 anni: una scelta ancora valida? convegno a cura del Circolo Culturale Agorà e I.S.S.R. di Belluno in collaborazione con UST e Scuole in Rete: Sabato 26/11 ore 9:30/16.30 Centro Giovanni XXIII

Programma:

Ore 9.30 Apertura dei lavori: Avv. Stefano Sartore - Presidente AGORA’   Don Francesco Silvestri - Pro Preside I.S.S.R. Belluno

I SESSIONE: “UNITA’ COME UNIFORMITA’ O COME DIALOGO TRA SPECIFICITA’?”

Ore 10.30: “Breve storia del processo autonomistico” (Prof. Angelo Baldan – Università Ca’ Foscari - Venezia)

Ore 11.00: “Art. 5 Cost. tra unità e pluralismo” (Prof. Avv. Gabriele Leondini - Università di Padova)

Ore 11.30: “Distacco e Aggregazione di comuni e province tra specificità territoriale e rivendicazioni autonomiste” (Dott. Daniele Trabucco – Università di Padova)

Ore 12.00: Dibattito, repliche dei relatori e chiusura della sessione

II^ SESSIONE: “UNITA’ D’ITALIA TRA FILOSOFIA, RELIGIONE E DIRITTO”

Ore 15.00 “Intuizione etico-religiose del Risorgimento italiano” (Prof. Giuseppe Goisis-Università Ca’ Foscari –Venezia)

Ore 15.30 “Unità d’Italia e cattolici” (Prof. Mons. Orioldo Marson I.S.S.R. di Portogruaro)

Ore 16.00 “Filosofia Giuridica del Risorgimento tra codificazione e diritto vivente” (Prof. Avv. Gianfranco Maglio – I.S.S.R. di Port 

PRESIEDE IL CONVEGNO IL PROF. FABIO MARINO UNIVERSITA’ DI PADOVA


 Le iniziative sono realizzate con il contributo di:

U.S.R. Veneto - Rete Regionale Diritti Umani e Cultura di Pace

Centro Servizi per il Volontariato

Albachiara - Samarcanda

Consorzio dei Comuni del Bacino imbrifero del Piave appartenenti alla Provincia di Belluno

Comune di Belluno


 IN EVIDENZA:

La pace dalle donne: la pubblicazione del Coordinamento Provinciale per la pace edita dall'I.S.B.R.E.C.

Scarica il pdf

Campagna contro la corruzione. Scarica la presentazione preparata dalla Commissione Giustizia e pace della Diocesi

Scarica il Powerpoint

Stiamo costruendo con Insieme si può con i contributi raccolti nell'anno scolastico 2007/2008 la scuola di Golom: un grazie a tutti voi che avete permesso ai bambini e ragazzi di Golom di andare a scuola in condizioni più umane.

La scuola di Golom

Progetto Rosso Malpleo

Sono cominciate le attività per strappare i bambini di Potosì (Bolivia) dalle miniere:

 

Bambino minatore

2006/2007:

il pozzo a energia solare per due scuole di Moroto (Karamoja) Uganda