Programma a.s.2012/2013

 I PARTNERS (pdf) 

 ANNO SCOLASTICO 2012/2013 - LE SCUOLE ADERENTI (pdf) 


 2013:

Anno europeo contro lo spreco alimentare

Anno mondiale per la cooperazione nel settore idrico

2014:

Anno europeo dell'economia verde e della lotta agli sprechi alimentari

Anno internazionale dell'agricoltura familiare


 LE ATTIVITA'2012/2013

 

VIVERE LA COSTITUZIONE

SIAMO ANCHE SU CIVILLIFE E SU FACEBOOK

CONOSCERE/ESSERE CONSAPEVOLI

PARTECIPARE/INCONTRARE

PROGETTARE/ESSERE PROTAGONISTI

Calendario delle attività e degli incontri

 

UNA SINTESI DEL PERCORSO DELL'ANNO SCORSO:

Breve video illustrativo di alcune delle attività dell'a.s. 2012/2013 delle Scuole in Rete e della Consulta degli Studenti 

7 settembre2013: in occasione della giornata della preghiera e del digiuno indetta da papa Francesco

per la pace in Siria e nel Mondo, gli studenti delle Scuole in Rete, partecipando alle attività del PICNIC CULTURA

organizzato dal Comune di Belluno, hanno invitato tutti ad una personale riflessione sulla pace

secondo la propria sensibilità e proposto la performance:

EINSTEIN E FREUD: PAROLE DI PACE

 

segnaliamo anche:

La pace, dono divino e diritto della persona e dei popoli

Riflessioni per la giornata di preghiera e digiuno per la pace del 7 settembre 2013 indetta da Papa Francesco

Antonio Papisca, Professore emerito dell’Università di Padova, Cattedra UNESCO in Diritti umani, democrazia e pace


  EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA ATTIVA E ALLA LEGALITA’

viaggio alla marcia della legalità durante la giornata della memoria e dell'impegno per le vittime delle mafie 4 giorni a Firenze  dal 14 al  17/3.

Vedi anche più sotto.

    

Incontri di preparazione al viaggio:

  • Donne e mafia con Alice De Toni
  • Laboratori su Mafia e politica,

Sviluppo delle competenze di cittadinanza e peer education:

La formazione alle rappresentanze e della  Consulta provinciale degli studenti: incontro con Dario Nicoli (prof. Dario Nicoli docente di sociologia economica e del lavoro presso l'Università di Brescia e consulente per la Rete Veneta delle competenze) 4 aprile ore 9_12:30 Aula Magna I.I.S.Galilei-Tiziano.

PROMOZIONE DELLA PERSONA,  DELLA SICUREZZA, DELLA CULTURA DELLA RECIPROCITA' E DEL VOLONTARIATO

La violenza di genere e la discriminazione di genere. Si segnala che in occasione del 25 novembre (giornata mondiale contro la violenza nei confronti delle donne) l'associazione Se non ora quando di Belluno propone un cineforum con film sul tema

Emozioni per crescere: viaggio nell'etologia umana (prof. Carluccio Bonesso) 8 aprile Centro Giovanni XXIII

 

  

 ETICA ED ECONOMIA PER USCIRE DALLA CRISI

Lavoro Cooperativo: una prospettiva di lavoro aperta al futuro? Approfondimenti sul Lavoro cooperativo (con Confcooperative)  22 settembre ore 10-12 centro congressi: Radici, tradizioni e futuro nella Provincia di Belluno -Centro Giovanni XXIII.  Il bellunese fu all'avanguardia nello sviluppo del lavoro cooperativo, come oggi lo è il Trentino-Alto Adige. In un momento di crisi economica e di grandi cambiamenti, il modello cooperativo può essere, grazie al suo carattere sociale, alla sua flessibilità, alla capacità di resistere alle crisi e al radicamento sul territorio, un ambito tutto sviluppare e da recuperare. Vedi la presentazione del direttore della Confcooperative, l'avv. Caliandro.

 

DIRITTI UMANI

4 giugno: presentazione pubblica in sala Consigliare del Comune di Belluno del rapporto  UNICEF sulla condizione dell'infanzia nel mondo e in Italia: Bambini e disabilità.

Informazione e guerra: incontro con Raffaele Crocco, giornalista Rai e direttore dell'Atlante delle guerre e dei Conflitti nel mondo

Proposte del Progetto Pace (Ist.Besta di Treviso): viaggio internazionale umanitario in Serbia, Albania, Bulgaria, Romania, Ungheria e Croazia.

 

VOLONTARIATO

 Progetto Cives in partnership con il Comune di Belluno:

 A - Progetto Software libero – libera tutti. 

In collaborazione con: CSV Centro Servizi per il Volontariato della Provincia di Belluno, associazione Luganega (software libero), AUSER

1. Trashware: recupero di hardware dismesso e ringiovanimento per la fornitura ad associazioni di volontariato e/o anziani 

2. Creazione di distribuzioni/pacchetti linux e open source dedicate alle o.d.v. (organizzazioni di volontariato) e agli anziani e/o ai disabili

3. Corso di software libero per studenti e giovani interessati a diventare tutor delle o.d.v. o anziani

4. Corsi da parte dei tutor a o.d.v. anziani e/o altri giovani interessati

5. Installazione a domicilio dei computer

I corsi di computer  agli anziani dell'Auser proseguono presso l'ITI Segato e lo Spazio Giovani di Borgo Pra, dove gli studenti della Rete hanno allestito un'aula di informatica  con trashware recuperato. I corsi partono dal 4 maggio con le date riportate nel calendario degli eventi.

                                                             

B - Volontariato culturale

Dopo un corso di formazione di archivistica presso l’Archivio di Stato, i giovani volontari dovranno digitalizzare documenti (anagrafi dell’inizio dell’800 ed altri documenti) dell’Archivio di stato presenti a Belluno e relativi alla propria zona di appartenenza. Primo incontro: lunedì 28 gennaio. 80 gli alunni coinvolti, 1400 le ore di volontariato al 23 maggio 2013, ma il progetto continua anche durante l'estate.

 

                                                                   

Volontariato culturale con il FAI

C - Laboratorio di progettazione per il volontariato estivo internazionale

Si tratta di un'attività di volontariato peer to peer: creare un laboratorio di giovani volontari in grado di muoversi nei bandi e nella normativa specifica nazionale e internazionale, di progettare e di fornire ad altri giovani supporto e know how per la candidatura ad esperienze di volontariato internazionale e supporto per la loro esperienza.

 

Altre attività :

Formazione alla contabilità delle organizzazione di volontariato e Terzo Settore con stage presso le o.d.v. (10 ore di corso pomeridiano + stage estivo): sono previsti 2 corsi presso l'Istituto Colotti di Feltre

Altre opportunità di volontariato estivo con CSV  Volontario anche tu (60 ore presso le o.d.v.) (nell'anno scorso quasi 800 studenti sono stati coinvolti in questa attività)

Volontariato internazionale presso la casa di Accoglienza per bambini abbandonati di Petrosani - Romania (Ist. T.Catullo e Licei Renier).

 

MONDIALITA’:  

Le scuole in Rete hanno partecipato ad un incontro con il Consiglio comunale di Belluno il 26 novembre per promuovere la campagna dell'UNICEF IO come TU, per l’affermazione dell’uguaglianza dei diritti e l’eliminazione delle discriminazioni per TUTTI i bambini e gli adolescenti, a partire da quelli di origine straniera che, a diverso titolo, vivono, crescono, studiano, in Italia.

   

                                                       


 

 POP ECONOMIX CON BANCA ETICA

FELTRE AUDITORIUM  CANOSSIANO 6 GIUGNO ORE 20:30 (scarica locandina)

MEETING DELLE SCUOLE IN RETE: 7 giugno

 

 Il Meeting è la tradizionale rassegna delle attività delle scuole in Rete, e l'incontro con le associazioni, il volontariato, i testimoni della cittadinanza attiva.

Durante il Meeting verranno premiati gli studenti che hanno partecipato al bando per il ventennale del commercio equo e solidale a Belluno.

Vedi il bando di Samarcanda (scadenza 8 aprile) per produrre uno slogan o un disegno per celebrare l'evento.

PROGRAMMA

08:00 Raduno

08:10 saluti delle autorità

08:25 Teatro Popeconomix di Alberto Pagliarino in collaborazione con Banca Etica

09:15 discussione sulla crisi economica e sulle possibili strategie per uscirne; partecipa Banca Etica e il mondo delle cooperative

09:45 premiazioni del concorso per il ventennale del commercio equo-solidale a Belluno

09:55 video delle scuole in Rete

10:00 merenda offerta da Lattebusche e Samarcanda 

10:30 rassegna delle attività delle scuole e della Consulta Provinciale: gli studenti raccontano.

11:30 Incontro con le associazioni di volontariato, con l’UNICEF e con Francesco D'Alfonso per il progetto in sostegno delle minoranze in Pakistan

11:45 Incontro con il Centro Servizi per il Volontariato e presentazione delle opportunità di volontariato estivo

12:00 Termine attività


 EVENTI PER IL 50 ANNI DEL VAJONT

 "LUCA.... DIMMI"

sede: Sala dei Popoli a Longarone data: 12 maggio

Programma

ore 20.30 cerimonia di consegna delle benemerenze del CONI agli atleti bellunesi con il presidente del paraolimpico Luca Pancalli, i Campioni Olimpionici: Piller Cottrer, Daniele Molmenti, Oscar De Pellegrin.

Consegna attestati e premi Coni agli sportivi e ai dirigenti.

Relazione presidente Luca Pancalli.

Ore 21.30: “Scuole in Rete per un mondo di pace e solidarietà” presentano quattro mini spettacoli, per un nuovo umanesimo: giovani, cooperazione e volontariato.

Cosa c'entrano le Scuole in Rete con lo sport? Leggi il testo proposto dagli studenti ai nostri campioni olimpici. Hanno riscoperto anche loro una poco conosciuta connessione tra pace e sport.

 

Einstein e Freud: parole di pace. Dall'autentico scambio epistolare del 1932 tra Einstein e Fred, scaturiscono preziosi suggerimenti per leggere la realtà di oggi e per costruire un mondo migliore. Nel 1932 si stava scivolando verso la seconda guerra mondiale. E oggi? Per leggere le osservazioni dei due geni dell'umanità clicca qui. Per vedere il video della performance di Luca, Damiano e Anna clicca qui

 

Integralmente-Sport e Cultura - Giornata dell'arte e della creatività

scarica il volantino

sede: Palasport di  Longarone data: 13 maggio

Ore 8.30-9.00 arrivo degli studenti presso il Palasport di Longarone con i pullman gratuiti  offerti dall'organizzazione della giornata IntegralMente sport e cultura, preparazione e allestimento stand, insediamento  della giuria;

ore 8.45 apertura giornata con concerto musicale, inizio laboratori e attività negli stand,  inizio concorsi “Caccia al pregiudizio” e Integralmente sport e cultura;

9.45 proiezione dei filmati, ascolto  testimonianze di campioni paraolimpici;

10.15 esibizione della disciplina sportiva di rugby della nazionale italiana in sedia a rotelle, con partecipazione di alcuni giovani del pubblico;

11.00 breve intervento del presidente del CIP, comitato italiano paraolimpico, Luca Pancalli;

11.45 consegna attestati alle scuole e alle classi che hanno aderito al progetto alla presenza di Oscar De Pellegrin medaglia d’oro alle Paraolimpiadi di Londra e portabandiera dell’Italia;

12.15-30 ripresa della giornata dell'arte, della musica e delle attività;

13.00 pranzo offerto;

13.30 continuazione con le attività: esibizioni musicali, laboratori artistici, corso di giocoleria ed esibizioni su slack line con  possibilita' di prova per i ragazzi;

ore 15.30-16.00 rientro con autobus forniti dall’organizzazione.


 LO SPETTACOLO DELLE SCUOLE IN RETE:  13 APRILE PRESSO TEATRO COMUNALE A BELLUNO ore 20:15

 

Il tradizionale spettacolo delle Scuole in  Rete a Belluno presso il Teatro Comunale. Le 13 scuole rappresentate, gemellate con altrettante associazioni di volontariato, cercheranno di dare visibilità scenica ai valori di: cittadinanza attiva, volontariato, cooperazione. Allo spettacolo è per la prima volta associato un concorso a premi, che quest'anno è intitolato alla memoria di un grande amico della Rete, il giornalista Maurizio Dorigo, recentemente scomparso.

Scarica la locandina 

 

  

  

CLASSIFICA FINALE:

I GRADO  II GRADO

MEDIE SEDICO "U.FOSCOLO"

le emozioni della pace

IIS CATULLO

pollicino 

MEDIA "ZANON" DI CASTION 

la nascita della democrazia: costruire assieme

LICEO DAL PIAZ DI FELTRE

musica e solidarietà

MEDIA "I.NIEVO" DI BELLUNO

amore amare- la forza della musica

POLO DI AGORDO- "U.FOLLADOR"

se ti rassegni, sei morto 

 Per le immagini clicca sull'icona:            


 LA COSTITUZIONE COME BANCA DEI VALORI

12 passi per la Costituzione

 La Consulta Provinciale degli Studenti e le Scuole in Rete hanno partecipato alle celebrazioni ufficiali del 1 e  2 Giugno in Prefettura e in Piazza dei Martiri leggendo e commentando la Costituzione italiana

IDENTITA’ E CITTADINANZA DALLA MEMORIA

Come ogni anno i ragazzi della Rete e della Consulta saranno protagonisti degli eventi civici che celebrano i momenti più significativi che della nostra storia e quindi della nostra identità

 

Giornata della memoria: 

A Feltre:  mostra dell'ISBREC relativa agli ebrei stranieri internati nella provincia di Belluno tra il 1941 è il 1944. Il 26 gennaio presso l'Istituto Canossiano incontro con  Paolo Tagini, uno studioso che si è occupato della questione in provincia di Vicenza, e Anna Pizzuti che ha pubblicato il libro Vite di carta  sulla questione e cura il database degli Ebrei stranieri internati in Italia durante il periodo bellico

A Belluno: la Consulta provinciale degli Studenti e le Scuole in Rete hanno animato la cerimonia della consegna delle medaglie d'Onore agli internati civili e militari bellunesi e alla presentazione della mostra documentaria dell'Archivio di Stato sulla presenza degli ebrei in provincia di Belluno durante la seconda guerra mondiale.

Il testo degli studenti

Il video dell'intervento degli studenti

GUARDA IL VIDEO

 

16 marzo: in piazza dei Martiri cerimonia in memoria dei partigiani impiccati dai nazifascisti (Ist. Catullo e studenti della Consulta).

percorso con ANPI sez. Sinistra Piave (La Spasema) per la secondaria di primo grado: Progetto Storia e storie del territorio: alla scoperta dei segni della storia sul territorio bellunese, dal Risorgimento in poi

Percorsi con l'ISBREC:

Giornata della memoria e dell’impegno per le vittime delle mafie: viaggio della legalità dal 14 al 17 marzo a Firenze (Photo gallery presto disponibile):

15 marzo: incontro con lo studentato di Borgo Rondine, dove imparano la pace gli studenti dei territori in conflitto: israeliani e palestinesi, russi e georgiani, serbi e kosovari, ecc. Imparano, studiando assieme, la pace e scoprendo che le dinamiche economiche, psicologiche e sociali delle guerre sono sempre le stesse,  quelle che hanno conosciuto l'Europa e l'Italia 60 anni fa.

16 marzo: la marcia  e  i laboratori nella giornata della memoria e dell'impegno per le vittime di tutte le mafie. 

 Per altre immagini clicca sull'icona qui sotto

21 marzo a Belluno nella sala del Consiglio comunale di Belluno con l'Associazione Libera: la lettura pubblica da parte degli studenti della Rete e della Consulta provinciale degli studenti dei nomi delle 900 vittime delle mafie, alla presenza del Sindaco e delle massime autorità cittadine.

 

 

Festa della Repubblica 2 giugno 2013 e cerimonia ufficiale di consegna delle benemerenze all'onore della Repubblica.

 

La Consulta degli Studenti di Belluno e le Scuole in Rete commentano i primi 12 articoli della Costituzione

Leggi il testo

 

EDUCAZIONE ALL’EUROPA

I GIOVANI E LO SVILUPPO SOSTENIBILE, NUOVE IDEE E PROGETTI INNOVATIVI

Progetto con il Gruppo di Azione Locale (GAL) Prealpi e Dolomiti : approfondimento sulle istituzioni europee e di sviluppo della  progettualità dei giovani rivolta allo sviluppo sostenibile del territorio, in collaborazione con L'università di Padova.

Quattro scuole (Agrario Della Lucia, Ist. Colotti, Istituto Calvi e I.I.S. Galilei, 2 a Belluno e 2 a Feltre) ospitano 4 percorsi di approfondimento delle tematiche europee e laboratori di stimolo alla progettazione, la quale continuerà anche nelle classi o in orario extracurricolare ed approderà alla produzione di un elaborato, che verrà in occasione della FESTA DELL'EUROPA l'11 maggio presso alle ore 9 presso l'Istituto "Colotti"di Feltre.

I partecipanti ai laboratori potranno partecipare al viaggio di 6 giorni alle istituzioni europee organizzato dalle Scuole in Rete previsto dal 5 al 10 febbraio  2013 a Strasburgo, Lussemburgo e Bruxelles.

 

per altre immagini clicca qui sotto 

 

ALTRE OPPORTUNITA' PARTECIPANDO ALLE ATTIVITA' DELL'ADEC E DEL PARLAMENTO EUROPEO DEGLI STUDENTI:

11-13 febbraio 2013: viaggio di formazione all’ONU, UNHCR e Croce Rossa Internazionale a Ginevra.

14-17 aprile 2013: viaggio al Parlamento Europeo, Corte Europea dei Diritti dell’Uomo e Consiglio d’Europa a Strasburgo.

2-7 settembre 2013: V seminario per Junior Tutors di Cittadinanza Attiva presso la Karl Brunner Europahaus a Neumarkt Im Steiermarkt (Stiria, Austria).

Lavorare in Europa: incontro con Marco Polin, professore di biofisica a Warwick talento di Bellunoradici.net (in collaborazione con ABM).

 

AGGIORNAMENTO DOCENTI

In collaborazione con le Scuole in Rete l'ufficio interventi educativi dell'UST di Belluno propone il seguente percorso di formazione:

Lo sviluppo delle competenze sociali per una didattica efficace

Competenze di Cittadinanza (prof. Dario Nicoli docente di sociologia economica e del lavoro presso l'Università di Brescia e consulente per la Rete Veneta delle competenze) 4 aprile ore 14:30-17:30 Aula Magna ITE Calvi.         Scarica i materiali

Emozioni per crescere: viaggio nell'etologia umana con il prof. Carluccio Bonesso 8 aprile aula Magna ITE Calvi ore 15-18.                                 Scarica i materiali

Ascolto attivo e relazione nel colloquio a scuola - prof. Ernesto Gianoli Psicologo, psicoterapeuta; docente presso la Scuola Superiore Internazionale in Scienze della Formazione (SISF) dell’Istituto Superiore Internazionale Salesiano di Ricerca Educativa (ISRE) di Venezia Mestre, aggregata all’Università Pontificia Salesiana di Roma. 16 e 23 aprile. aprile aula Magna ITE Calvi ore 15-18.  Scarica la pubblica USR Veneto Ascolto e relazione educativa Le azioni dell'Osservatorio Regionale Permanente del Veneto per prevenire il bullismo e il disagio scolastico.

Costruire abilità sociali nella mia classe, prof.ssa Daniela Pavan (insegnante, psicoterapeuta specializzata in Analisi Transazionale e formatrice)  3 e 16 maggio, aula Magna ITE Calvi dalle 14,30 alle 18,00.

   


 

Le iniziative sono realizzate con il contributo di:

U.S.R. Veneto - Rete Regionale Diritti Umani e Cultura di Pace

Centro Servizi per il Volontariato

Comune di Belluno

Lattebusche

Confcooperative

Rotary club Belluno


  IN EVIDENZA:

La pace dalle donne: la pubblicazione del Coordinamento Provinciale per la pace edita dall'I.S.B.R.E.C.

Scarica il pdf

Campagna contro la corruzione. Scarica la presentazione preparata dalla Commissione Giustizia e pace della Diocesi

Scarica il Powerpoint

Stiamo costruendo con Insieme si può con i contributi raccolti nell'anno scolastico 2007/2008 la scuola di Golom: un grazie a tutti voi che avete permesso ai bambini e ragazzi di Golom di andare a scuola in condizioni più umane.

La scuola di Golom

Progetto Rosso Malpleo

Sono cominciate le attività per strappare i bambini di Potosì (Bolivia) dalle miniere:

 

Bambino minatore

2006/2007:

il pozzo a energia solare per due scuole di Moroto (Karamoja) Uganda