concorso TANTE GUERRE, UN’UNICA VITTIMA: LA POPOLAZIONE CIVILE. Scadenza 30/1/2020

Preiscrizioni a questo link entro il 30/10/2019

Consegna elaborati 30/1/2019

DESTINATARI: classi terze della Scuole Secondaria di Primo Grado e tutte le classi della Scuola Secondaria di Secondo Grado

TEMA DEL CONCORSO: “TANTE GUERRE, UN’UNICA VITTIMA: LA POPOLAZIONE CIVILE. La guerra come fenomeno senza confini, che rende vittime tutte le popolazioni che la subiscono, oltre il tempo e lo spazio in cui tale fenomeno si manifesta”

I lavori (tutte le tipologia sono possibili: audio/video, grafici, temi e  racconti, ricerche, presentazioni elettroniche, siti web, ecc.) dovranno fornire una rappresentazione della guerra come fenomeno senza confini, che rende vittime allo stesso modo tutte le popolazioni civili che la subiscono, oltre il tempo e lo spazio in cui tale fenomeno si manifesta.

QUI SI SCARICA:

  1. LA NOTA DELL'UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE

  2. IL BANDO DEL CONCORSO PER LA PROVINCIA DI BELLUNO

  3. IL BANDO NAZIONALE (si può inviare l'identico elaborato ad entrambi i concorsi: il tema è lo stesso, attenzione però alle diverse scadenze e modalità di invio)

Avviso: su questo sito si utilizzano cookie!

Autorizzo l'uso dei cookie.