Le Scuole in Rete

Cerimonia di premiazione del Concorso nazionale “ Vajont50+…il mio Vajont” e Cerimonia di commemorazione delle vittime.

Giovedì 8 ottobre alle ore 10.00 presso la Sala Consiliare di Palazzo Mazzolà si tenuta la cerimonia di premiazione del Concorso nazionale “Vajont50+…il mio Vajont”, promosso dal Comune di Longarone,

Fondazione Vajont e MIUR e rivolto alle scuole secondarie di I e II grado, Sono stati presentati dei progetti elaborati da "Scuole in rete" e insieme alla "Consulta degli Studenti"nel corso della mattinata. 

Venerdì 9 ottobre alle ore 15.00 si è tenuta la cerimonia di Commemorazione civile presso il Cimitero Monumentale di Fortogna con la deposizione di corone da parte dei Comuni di Longarone, Erto,

Casso e Vajont. Alle 15.30 è stata celebrata la Santa Messa in suffragio delle vittime.Con la partecipazione dei ragazzi della Consulta degli Studenti e delle Scuole in Rete 

ALCUNE FOTOGRAFIE DELLA GIORNATA DI VENERDI'

Leggi tutto...

PROROGA SCADENZE CONCORSI SHOAH E TUTELA AMBIENTE URBANO

OGGETTO: Rinvio scadenza di iscrizione Concorsi “Profughi e Shoah: storie. Dalla memoria una luce per l’oggi” e “La mia città. Una fragile e meravigliosa relazione tra edifici, spazi, comportamenti e sguardi.” - Secondaria di primo e Secondo Grado.

 Viste le richieste pervenute, si segnala che le scadenze di iscrizione online ai due concorsi di cui all’oggetto proposti dalle Scuole in rete per un Mondo di Solidarietà e Pace sono state unificate e procrastinate al 22 dicembre. Anche le scadenze nella consegna degli elaborati sono state uniformate e fissate al 20 febbraio

Leggi tutto...

Corso "Diventiamo Difensori dei Diritti Umani" a Neumarkt (Austria) dal 31 agosto al 5 settembre

VII Corso di Formazione per Junior Tutors di Cittadinanza organizzato dall’ADEC (Associazione Docenti Europeisti per la Cittadinanza) al Karl Brunner Europahaus di Neumarkt in Steiermark  (Stiria – Austria) dal 31 agosto al 5 settembre 2015

Entro il 20 agosto è necessario comunicare al referente provinciale l'adesione al seminario  indetto dall'ADEC e dal Parlamento Europeo degli Studenti di Padova. Sono disponibili alcuni posti per gli studenti delle scuole in Rete ed è possibile richiedere una borsa di studio  di euro 150  per corsista. Per informazioni contattare il referente prof. Chemello.

Leggi tutto...

Spettacolo sui Diritti Umani 10 dicembre Teatro Comunale di Belluno

giovedì 10 dicembre mattina al Teatro Comunale 

(anniversario della Dichiarazione dei Diritti dell'Uomo) alle ore 10,00 (uscita da via Cavour ore 9:45 e da via Gregorio XVI ore 9:35) sarà organizzato al Teatro Comunale lo spettacolo  "Noi, diritti umani. Rappresentazione di dignità umana, et di pace" libera interpretazione dell' Azione scenica del prof. Antonio Papisca (2015) scritta in occasione dell'800° anniversario della Magna Charta Libertatum.

Seguirà alle ore 11,30 l'intervento del Sindaco del Comune di Belluno, che relazionerà sul tema migranti: presentazione del fenomeno e gestione dell'accoglienza in Italia e a Belluno.
L'intervento durerà circa 30 minuti lasciando poi lo spazio alle domande e al dibattito e la conclusione dell'evento è prevista intorno alle ore 12,50.

Il testo è rappresentato dagli studenti delle "Scuole in Rete per un mondo di solidarietà e pace", tra cui alcuni nostri studenti, sotto la direzione e regia dell'attore Alessandro Rossi.

Antonio Papisca è il vero padre dei Diritti Umani in Italia e non solo. Ha fondato e promosso il Centro Diritti Umani dell' UNIPD e il più importante e qualificato programma di formazione post-universitaria in materia di diritti umani direttamente promosso dall'Unione Europea: l'European Master's Degree in Human Rights and Democratisation di Venezia; è Direttore dell’Annuario italiano dei diritti umani.

 SEMPRE IL 10 DICMEBRE ALLE ORE 20:45 LO SPETTACOLO PER IL PUBBLICO ADULTO

IL 9 DICEMBRE SEMPRE ORE 20:45 A PIEVE DI CADORE AL TEATRO COSMO CON LA COLLABORAZIONE DELLA MAGNIFICA COMUNITA E DEL COMUNE DI PIEVE DI CADORE

MATERIALI:

FOTO GALLERY

IN ALLEGATO LA PRESENTAZIONE SUL TEMA DEI PROFUGHI A CURA DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE 

Leggi tutto...

Convegno: quando il gioco si fa duro... Il gioco d'azzardo patologico: una droga senza droga 26 novembre ore 18.30

AL CENTRO GIOVANNI XXIII - SALA MUCCIN - BELLUNO 

L’intervento verterà sulla comprensione di questo fenomeno attraverso un livello di analisi socio-culturale ed educativo, con l’ausilio di alcune simulazioni e supporti video.

La Dott.ssa Valentina Casella è laureata in Psicologia clinica e di comunità presso l’Università degli studi di Torino. Successivamente ha conseguito la specializzazione in psicoterapia sistemico-relazionale dell’individuo, la coppia e la famiglia, diventando didatta presso la medesima scuola di specializzazione.

Da diversi anni lavora presso il servizio di Accoglienza dell’Associazione Gruppo Abele ONLUS, occupandosi di dipendenze con e senza sostanze e di diversi temi d’interesse sociale. In particolare negli ultimi anni si è dedicata alla clinica delle famiglie e dei loro figli adolescenti e alle problematiche legate al gioco d’azzardo. 

IL MANIFESTO 

ALCUNE FOTOGRAFIE RELATIVE ALLA GIORNATA 

Leggi tutto...

Pagina 9 di 12