PC a disposizione delle famiglie per la DaD

lLAssociazione Amici delle Scuole in Rete, attraverso il progetto di volontariato informatico attuato durante l’estate in sinergia con gli studenti delle Scuole in Rete coinvolti in attività di trashware (nota UATBL n. 2113 del 17-06-2020) e il Comune di Belluno, mette gratuitamente a disposizione degli Istituti Scolastici una decina di PC  dotati di software (windows 10, Libre Office, altro software necessario) e monitor da destinare alle famiglie in difficoltà economiche e tecnologiche nel seguire la didattica a distanza, che non abbiano potuto godere di assegnazioni da parte della scuola tramite i contributi statali o altro. Le famiglie devono far richiesta alla scuola: i personal computer verranno assegnati, fino all’esaurimento delle scorte, previa segnalazione dell'Istituto scolastico all'associazione.  Ulteriori richieste potranno eventualmente essere esaudite successivamente al recupero di altra strumentazione.