Prof, che cos'è la Shoah? Incontro con l'autore - Frediano Sessi 29 e 30 gennaio 2021

Gli studenti potranno incontrare uno dei più grandi esperti di Shoah.

 

Venerdì 29 gennaio e sabato 30 gennaio, in occasione della ricorrenza del Giorno della memoria si terranno  due incontri con Frediano Sessi docente di didattica delle Shoah nel master di II livello presso l’Università degli Studi di Roma Tre, membro del comitato scientifico della Fondation Auschwitz di Bruxelles, tra i massimi esperti di Shoah e autore di numerosi saggi, romanzi e racconti per adulti e ragazzi sul tema.

L’iniziativa è organizzata dalle Scuole in Rete, in sinergia con l’Associazione Amici delle Scuole in Rete, Belluno Comunità che Educa, Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra e lo U.A.T. di Belluno

Si chiede ai docenti di partecipare solo con classi debitamente preparate e accompagnate, poiché l’incontro sarà condotto sulla base delle domande degli studenti e partendo dal libro Prof, cos’è la Shoah?. dedicato dal relatore a studenti e insegnanti.

Si consiglia anzi la lettura preliminare assieme agli studenti del libro:

Gli incontri si terranno dalle 9:00 alle 10:00 secondo il seguente programma:

 

Ordine e grado

Data e Orario

Scuola secondaria di I grado  (classi terze)

Venerdì 29 gennaio

Scuola secondaria II grado

Sabato 30 gennaio

Le classi che non possono partecipare nella giornata a loro dedicata possono spostarsi nell’altra data, tenendo presente che il target prevalente sarà però quello sopra indicato.

Per partecipare e ricevere il link della piattaforma zoom sarà necessario iscrivere ENTRO IL 25/1/2021  le classi  al link http://bit.ly/shoah2021

 

Leggi anche (sono presenti materiali e video del precedenti incontri):

Auschwitz: Storia e storie – corso di aggiornamento online con il prof. Frediano Sessi

I giovani e la Shoah - Incontro con Frediano Sessi - 11 febbraio

Shoah: 4 incontri con Frediano Sessi e gli studenti

Insegnare la Shoah - corso di formazione con Frediano Sessi

 

Avviso: su questo sito si utilizzano cookie!

Autorizzo l'uso dei cookie.