"Io Siamo" - spettacolo di Tiziana di Masi - 10 novembre

uno spettacolo gratuito
Promozione della cittadinanza attiva, del volontariato, della solidarietà e della responsabilità nei confronti dell’altro e della società

#IOSIAMO spettacolo di Tiziana di Masi
• Mercoledì 10 novembre dalle ore 11:15 alle 12:45 • 

Tiziana di Masi è apprezzata attrice di teatro civile (Premio cultura contro le mafie 2014, Premio Carlo Alberto Dalla Chiesa 2014, Premio Impegno civile per le nuove Resistenze 2015), ha collaborato per tre stagioni con il Procuratore Giancarlo Caselli per l’attività dell’osservatorio sulle agromafie di Coldiretti e dal 2015 è testimonial per Confcommercio per il progetto nazionale per le giovani generazioni Educazione all’acquisto legale, è in tournee costante dal 2010 con i suoi spettacoli di teatro civile pluripremiati. Ha affrontato nei suoi spettacoli i grandi temi della nostra società (legalità, antimafia, memoria storica. Lo spettacolo #IOSIAMO è stato trasmesso in diretta da Rai2, presentato al Senato e al Presidente Mattarella.

Per partecipare le classi e i docenti dovranno iscriversi all’indirizzo bit.ly/DiMasiSiR entro il 31/10/2021
L’incontro è dedicato agli studenti e le studentesse delle classi della Secondaria di II Grado.

--

Alla sera, alla vigilia della festa di S. Martino, si replica per la cittadinanza
#IOSIAMO spettacolo di Tiziana di Masi
• Mercoledì 10 novembre - ore 20.30 • 
• Teatro Comunale di Belluno • 

SPETTACOLO APERTO E GRATUITO - Iscrizioni cliccando qui: DiMasiSeraSiR entro il 31/10/2021
NECESSARIO 
GREEN PASS

 


Schermata_2021-10-06_alle_17.47.14.png
Questo evento è inserito all’interno del progetto “Cittadini con il Turbo” dell’Associazione Amici delle Scuole in Rete, cofinanziato dal bando per progetti di rilevanza sociale di cui al Decreto delle Giunta Regionale del Veneto n.13 del 12/01/2021 (Accordo di programma 2020, Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali DM n. 255 del 27.07.2020), in partnership con le Scuole in rete per un Mondo di Solidarietà e Pace e la collaborazione di questo Ufficio, il Centro Servizi per il Volontariato di Belluno-Treviso, l’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra, la Diocesi di Belluno-Feltre, la Provincia di Belluno, la Consulta Provinciale degli Studenti.

Avviso: su questo sito si utilizzano cookie!

Autorizzo l'uso dei cookie.