Le Scuole in Rete

Teatro con vista - 'Ndrangheta di Teatro Bresci - 6 dicembre

Teatro Comunale di Belluno 6 dicembre ore 10:00-12:45

Lo spettacolo (per studenti) sarà preceduto e seguito da una riflessione e interazione con gli attori per approfondire il tema della 'Ndrangheta.

Terza azienda italiana per fatturato, con un giro d’affari annuo di oltre cinquanta miliardi di euro, ramificazioni in tutti i continenti, specializzata un tempo in sequestri di persona e ora maggior provider al mondo di sostanze stupefacenti, con faide e lotte intestine che hanno causato oltre mille vittime accertate.

Tutto questo e non solo è la ‘Ndrangheta, l’imperscrutabile criminalità organizzata calabrese, la mafia più potente e ricca del mondo che nasce e comanda nella regione più povera d’Europa.

Il racconto di questa feroce quanto subdola organizzazione mafiosa viaggia in parallelo con la storia di quattro personaggi che rappresentano la Calabria che alla ‘Ndrangheta non si mischia, che ne rimane distante ma non del tutto impermeabile.
I quattro si scoprirà essere legati tra loro soprattutto da un fatto che ne ha condizionato le vite, specie quella di Augusto, il quinto protagonista della narrazione, vero simbolo di riscatto, e rappresentazione di chi non vuole arrendersi alla bruttura e all’umiliazione ma che decide di contribuire in prima persona, come può, senza retorica né eroismi, alla rinascita di una terra aspra e bellissima come la Calabria.

‘Ndrangheta non è solo un viaggio agli inferi tra gironi pieni di criminali e collusi, ma è anche un cammino di speranza verso un futuro possibile di riscatto.

​Antonio Nicaso, nato in provincia di Reggio Calabria, è giornalista, saggista ed esperto dei fenomeni criminali di tipo mafioso. Ha dedicato particolare attenzione all’analisi comparativa delle mafie italiane con quelle straniere, con riferimento a strategie di partenariato nella gestione di attività illecite, come il traffi co di droga e il riciclaggio di denaro. E' autore di diversi libri sulla criminalità mafiosa, alcuni scritti in collaborazione con il Dott. Nicola Gratteri, i successi internazionali, tradotti in diverse lingue.

Nel 2017 ha scritto la sceneggiatura per la serie televisiva prodotta da Netflix: “Bad Blood”.

Lo spettacolo, organbizzato dalla Fondazione Teatri, in collaborazione con il Teatro di Vicenza all'interno del progetto Teatro con Vista e con la collaborazione delle Scuoe in Rete prevede un biglietto agevolato di 6 euro

Per iscrizioni: https://bit.ly/teatroconvista

 

La montagna del futuro - 11 dicembre ore 9:00-13:00

Contrariamente a quanto precedentemente comunicato si potrà seguire solo via zoom iscrivendosi qui

PROGRAMMA
9.00 - 9.15 Saluti delle Autorità
9.15 - 9.30 Visione del cortometraggio Disordinato intreccio di armonia
9.30 - 10.00 Presentazione percorsi partecipativi: Quali proposte per il futuro?
Apertura dibattito interattivo con il pubblico
10.00 - 10.20 Davide Pettenella - Evoluzione economica del settore agricolo-forestale
10.20 - 10.30 Clip di Benedetta Castiglioni e Alex Pra
10.30 - 10.50 Marco Marchetti - Le prossime sfide della montagna
10.50 - 11.00 Clip di Walter Musizza e Sara Luchetta
11.00 - 11.15 pausa caffè
11.15 - 11.35 Presentazione sito web Le ferite del paesaggio
11.35 - 11.55 Giacomo Bonan - Uso dei boschi e montagna bellunese
11.55 - 12.15 Sabrina Meneghello - Paesaggio e turismo nella montagna bellunese
12.15 - 13.00 Dibattito col pubblico e conclusioni

Incontro con Matteo Severgnini direttore della High School Giussani di Kampala15 dicembre ore 800-9:00

VEDI IL VIDEO DELL'INCONTRO QUI

  

Il 15 dicembre 2021 dalle ore 8:00 alle 9:00 sarà possibile seguire da questo articolo l'incontro che Matteo Severgnini,  direttore della High School Giussani di Kampala in Uganda terrà con alcuni studenti della sezione scientifica  Liceo Scientifico dell'I.I.S. Galilei-Tiziano. L'incontro è aperto alla partecipazione online di tutte le classi interessate.

La scuola di Kampala  è nata dalla volontà di donne africane, malate di AIDS, di dare un'istruzione ai propri figli. Queste donne, spaccando pietre e confezionando collane di carta, con la collaborazione di Avsi,ONG italiana, sono riuscite a realizzare il loro sogno, che verrà raccontato da Matteo Severgnini.

Leggi tutto...

“Pascoli di Carta. Le mani sulla montagna. Europa, Italia, Veneto, Belluno e … la criminalità organizzata” – incontro con Giannandrea Mencini – 19 e 20 novembre 2021.

QUI LA DIRETTA DELL'INCONTRO - ore 9.00 - BELLUNO

Le Scuole in Rete per un Mondo di Solidarietà e Pace, in collaborazione con l’Associazione Libera, Nomi e Numeri contro le mafie, l’Associazione Amici delle Scuole in Rete e l'Ufficio Scolastico provinciale, organizzano alcuni incontri con Giannandrea Mencini, scrittore e giornalista pubblicista, autore di “Pascoli di Carta. Le mani sulla montagna.” L’autore si occupa di storia dell’ambiente e del territorio e quest’opera è un’analisi delle infiltrazioni mafiose e delle truffe sui pascoli, dall’Appennino alle montagne venete e bellunesi, sfruttando i contributi europei. Tra le altre opere ha scritto “Vivere in pendenza. Scelte di vita che cambiano la montagna bellunese”.

Gli incontri si terranno in presenza, con la possibilità di seguire anche tramite streaming (il link apparirà in questa pagina all'inizio dell'incontro), secondo i seguenti orari:

19/11

·         Ore 8:00-9:45 presso Aula Magna del  Liceo "Dal Piaz" di Feltre

·         Ore 11:30-13 presso Aula Magna dell’Istituto “U.Follador" di Agordo

·         Ore 18:00-19:30 presso la Sala Bianchi a Belluno (per la cittadinanza)

20/11

·         Ore 9:00-11:00 presso Aula Magna I.T.I."Segato"

·         Ore 20:45 presso il Centro Civico di Sospirolo (per la cittadinanza. Unico evento NON disponibile per lo streaming)

Gli incontri in presenza sono dedicati alle scuole ospitanti, ma sarà possibile seguire online in diretta dal sito www.studentibelluno.it. Per iscrizioni per gli incontri della sera: https://bit.ly/MenciniSiR

Leggi tutto...

"Io Siamo" - spettacolo di Tiziana di Masi - 10 novembre

uno spettacolo gratuito
Promozione della cittadinanza attiva, del volontariato, della solidarietà e della responsabilità nei confronti dell’altro e della società

#IOSIAMO spettacolo di Tiziana di Masi
• Mercoledì 10 novembre dalle ore 11:15 alle 12:45 • 

Tiziana di Masi è apprezzata attrice di teatro civile (Premio cultura contro le mafie 2014, Premio Carlo Alberto Dalla Chiesa 2014, Premio Impegno civile per le nuove Resistenze 2015), ha collaborato per tre stagioni con il Procuratore Giancarlo Caselli per l’attività dell’osservatorio sulle agromafie di Coldiretti e dal 2015 è testimonial per Confcommercio per il progetto nazionale per le giovani generazioni Educazione all’acquisto legale, è in tournee costante dal 2010 con i suoi spettacoli di teatro civile pluripremiati. Ha affrontato nei suoi spettacoli i grandi temi della nostra società (legalità, antimafia, memoria storica. Lo spettacolo #IOSIAMO è stato trasmesso in diretta da Rai2, presentato al Senato e al Presidente Mattarella.

Per partecipare le classi e i docenti dovranno iscriversi all’indirizzo bit.ly/DiMasiSiR entro il 31/10/2021 ( termine valido solo per le scuole)
L’incontro è dedicato agli studenti e le studentesse delle classi della Secondaria di II Grado.

--

Alla sera, alla vigilia della festa di S. Martino, si replica per la cittadinanza
#IOSIAMO spettacolo di Tiziana di Masi
• Mercoledì 10 novembre - ore 20.30 • 
• Teatro Comunale di Belluno • 

SPETTACOLO APERTO E GRATUITO - Iscrizioni cliccando qui: MasiSeraSiR 
NECESSARIO 
GREEN PASS

Evento cofinanziato dalla Regione Veneto con D.G.R.  n. 13 del 12 gennaio 2021 all'interno del progetto Cittadini con il Turbo. Ripartire dal Noi dell'Associazione Amici delle Scuole in Rete

 

 

Leggi tutto...

Sottocategorie

Pagina 9 di 42